Logo 1
logo 2
Consulente Spirituale Olistica
Vai ai contenuti

L'Ego strumento solista

armonia studio olistico
Pubblicato da in Riflessioni ·
Tags: personalitàvaloreindividuiconsapevolidiversitàunicità
L'Ego strumento solista che si sincronizza all'orchestra scegliendo di seguire le indicazioni del direttore d'orchestra, Spirito.
Metafora che descrive esattamente la realizzazione che ad un certo punto dell'esistenza siamo chiamati a vedere. Quando sentiamo che lo scopo della vita non è un fine egoico alla ricerca dalla soddisfazione del singolo, ma far parte di un Opera più Grande che appaga il singolo in virtù dell'azione compiuta nel collettivo, a quel punto siamo pronti a vedere Noi e gli Altri in modo nuovo.

E da quel nuovo punto d'osservazione diventa chiarissimo che, se sono ancorato ad un sistema o schema pensiero simil-spirituale che mi intima di eliminare l'Ego, l'orgoglio e tutto quello che sono come persona/personalità, forse mi sono incamminato in un sentiero senza via d'uscita. E che quel sentiero di resistenza e conflitto per "uccidere il nemico" mi condurrà unicamente alla frustrazione ed al continuo giudizio di me stesso perchè quel nemico che chiamo Ego sono sempre io e non mi posso autoeliminare o se provo a farlo l'unica cosa che elimino è me stesso dal flusso della vita, creandomi ulteriori difficoltà perchè se mi tengo fuori dalla vita giudicando sbagliate le mie azioni, entro nella modalità "errore" e continuerò a vedere che tutto è sbagliato intorno a me.

Come uscirne?
Se smetto di combattere con l'Ego cosa succede?
Se la resistenza crea persistenza forse è necessario riconoscere il potenziale dell'Ego/personalità per sciogliere la resistenza!?
Se comprendo queste parole ho già visto lo schema, stò già trasformando, dissolvendo e ricreando da un nuovo punto di osservazione!

Perchè un vecchio schema ha necessità di essere sostituito ad uno nuovo per evitare di ricaderci, tolgo l'erba infestante e pianto un nuovo seme!

La presenza, la lucidità è necessaria ad osservare, è importante per sincronizzarci alla visione ampia del direttore d'orchestra,
Cosa osservo?
Ego e Spirito, personalità ed Essenza in una visione simultanea su più piani che mi permette di non essere più solo un individuo con azioni ossessive che disperdono energia e confondono ma un individuo integrato nel collettivo, manifestazione fisica dell'Essenza, sono allo stesso tempo Ego e Spirito avendo ben chiaro il "gioco" delle parti le lascio giocare insieme.

A questo punto ho compreso che l'Ego/individuo/personalità è il motore necessario, è quella spinta ad agire che permette a tutto di muoversi, sono uno con la vita senza escludermi, ho compreso l'importanza di essere individuo consapevole, l'importanza di dare valore alla personalità, perchè ogni persona è indispensabile, è unica e solo quella persona porta quel particolare suono all'interno dell'orchestra.

Da quì osservo e agisco, da quì osservo che l'"errore" era una distorsione della realtà e da quì vivo questo piano della realtà insieme all'altro che è si diverso da me, ma non più un nemico.
Da quì mi rilasso e con gioia "sono" oltre ogni distorsione, "sono" perfetto, "sono" vivo, "sono" in unione e non più in separazione e creo vita invece di far morire una parte di me che credevo inadatta, sbagliata!!
Ora ho aperto gli occhi e vedo!

apri l'App per seguire i contenuti di questo Blog



Nessun commento

Professionista di cui alla legge 4/2013
armonia di Donatella Pederzoli
TELEFONO 333 169 7397
p.i 03431950363
via grande rosa, 399 - 41019 Limidi di Soliera (Modena)
SEDE
E-MAIL armonia@armonia-life.com
CONTATTA armonia
ed ISCRIVITI alla NEWSLETTER
Torna ai contenuti