Logo 1
logo 2
Consulente Ispirativa Olistica
Vai ai contenuti

Dove nasce il pensiero?!

armonia studio olistico
  
In questi giorni di forzata attesa, immersa in dense forme pensiero dove le più antiche si stanno sgretolando lasciando spazio a ciò che è essenziale, mi sono ritrovata ad osservare con maggior attenzione quelli che non molto tempo fa avrei definito i miei pensieri.

Pensiero... concetto interessante!
Apparentemente astratto e inerte si mostra invece come entità viva e pulsante di informazioni pronte a cristallizzarsi in realtà mentre ne osservo il flusso, che come il vento di oggi soffia incessante nella mia mente finché beatamente illusa che lì rimangano confinati mi crogiolo in essi a rimuginare.

Ma mi accorgo che così non è ...i pensieri non sono esclusivi e soprattutto non sono “miei”!
Cosa succede allora quando penso o meglio... cosa è già successo?!

Dal punto di vista fisico-biologico, il pensiero è un'attività di elaborazione dati che decodificando le informazioni ricevute dai sensi, percezioni sensoriali, crea e struttura un'idea di ciò che vivo, riconoscendo forme già presenti in memoria per renderle nuovamente vive e disponibili.
Dunque un elaborazione personale della realtà che porta come risultato il “Donatella pensiero”, un continuo scambio di informazioni tra neuroni o recettori, un dare e ricevere neurologico che attraverso le sinapsi consente un ottimale viaggio ad impulsi informativi in tutto il corpo.  
Il corpo, caro denso stato della materia che chiamo ancora illusoriamente “mio” , ma che in realtà so bene essere il prodotto di campi elettrici e magnetici unito alla capacità di ricordare eventi ed esperienze permettendomi di avere a disposizione un ottimo database a cui attingere qual'ora dovessi risolvere vecchi o nuovi “problemi”.
Io Sono la capacità di apprendere in conseguenza a stimoli esterni, interni , ragionamenti, analisi logiche e percezioni sensoriali, in un lasso di tempo variabile portando ad una più o meno rapida elaborazione, di quei dati accumulati nel database “Donatella”....non sono Donatella, sono Coscienza!?

A questo punto mi sorge il dubbio, se non anche la certezza, che di mio non ci sia proprio nulla, nemmeno il nome che evidentemente ha scelto qualcun'altro!
Ma allora in tutto questo il “Donatella pensiero” cos'è!?


Facciamo due conti logici!
-Se il comportamento e l'azione sono successivi all'elaborazione del “database pensiero” che cristallizza la visione individuale del mondo esterno.
-Il pensiero non è altro che il risultato, dunque la prima vera azione è già nella costruzione del pensiero stesso?  
Ma chi è il costruttore!?

Come affermò Sigmund Freud, «sì il paziente grazie al metodo guarisce anche ma questo suo guarire è solo un fenomeno secondario rispetto al più importante cambiamento rappresentato da una maggior coscienza dei propri processi di pensiero che prima lo condizionavano a sua insaputa e che invece ora collaborano per raggiungere i suoi veri obiettivi».
Vuoi vedere che il costruttore è la Coscienza!

Quella capacità di elaborazione, di cui sopra, o più semplicemente la capacità di sentire costantemente la connessione a molteplici informazioni che per risonanza alimentano e attivano la forma "Donatella".
Due sono le energie che cooperano a questa infinita creazione; le energie telluriche, campi magnetici a radiazione di infrarossi emesse dalla Terra, unite alla costante irradiazione dal Sole, campo elettrico.
Quando entrambe queste energie sono armonicamente assorbite alimentano quella che viene definita "Fiamma Violetta" o Coscienza “Io Sono”, consapevolezza di esistere svestita di ogni volere personale.
Potremmo definirla con un giro di parole, la Coscienza di essere coscienti!
Ed è esattamente dal Fuoco Sacro che la coscienza di Essere risorge trasformando situazioni stagnanti.


Ora posso rassicurare quella che con affetto ancora chiamo la “mia” personalità, le dico che almeno per ora non svanirà ma muterà l'attenzione su di essa per naturale emersione della Coscienza che silenziosa è rimasta sullo sfondo ad osservare lasciandole per tanto tempo il palcoscenico a disposizione.

Questa nuova modalità cambia certamente la realtà, rivedendo il valore del database “Donatella”, quel caro archivio di memoria a cui il Karma si aggrappava per attingere le proiezioni del gioco. La ruota del Karma si sgonfia non potendo più ruotare per effetto della memoria, e causare “debiti dei miei peccati” che immediatamente redenti aprono la porta alle virtù risplendenti sul “carro del vincitore” insieme alla personalità salva ed allegerita della necessità di “vincere” così pronta ad elaborare pensieri costruttivi invece di dare origine a situazioni conflittuali.

Ora consapevole della differenza tra memoria del passato e memoria dell'origine, la prospettiva da cui osservo la vita si modifica radicalmente portandomi la conferma che i pensieri fino ad oggi non sono stati creati dall'origine ma dal ricordo del passato, ma da ora la risultante dell'osservazione cosciente diviene generatrice di pensieri coscienti che si tramutano in azioni consapevoli attraverso un sistema biofisico perfetto.


Grazie pensiero, di avermi condotto all'armonia dell''Essere per riconoscere la semplice verità secondo cui l'Essere è, e non può non essere!







2 commenti
1 2
DONATELLA PEDERZOLI
2020-04-13 18:41:32
Cara Marinella,
ti ringrazio di cuore per la tua condivisione, ricordo perfettamente il momento di cui mi parli e sono felice che tu abbia trovato in questo artico, scritto come sempre sull'onda dell'momente, l'input che ti ha condotta alla percezione del Tutto. Ti capisco perfettamente, l'attivazione è prima di un concetto mentale che comprendiamo, soprattutto per chi come te ha già un importante percorso di consapevolezza, un concetto che al momento opportuno scende ad un altro livello che possiamo definire cuore ma che in realtà è indefinito e allo stesso tempo molto profondo, vibrante e ci conduce in un nuovo spazio di pace profonda dove quel Tutto ci abbraccia e ci accorgiamo che ci ha sempre abbracciato. Vibrare in quello spazio senza inizio e senza fine, anche se non ancora in modo stabile ma fluttuante, diviene un "balsamo armonizzante" che trasforma te, me, Tutti.
Grazie di ciò che Sei

Un caro abbraccio
Donatella
1 2
WELCOME!
Benvenuto ad armonia
ISCRIVITI alla NEWSLETTER
armonia di Donatella Pederzoli
professionista di cui alla legge 4/2013
p.i 03431950363
armonia@armonia-life.com
via grande rosa, 399
41019 Limidi di Soliera (MO)

Torna ai contenuti